CasaSaluteLa dieta dell'aceto di mele; Funziona davvero per dimagrire?

La dieta dell'aceto di mele; Funziona davvero per dimagrire?

Momento della lettura:  5  minuti

Ci sono molte indicazioni sulla salute intorno all'aceto di mele, incluso il fatto che può favorire la perdita di peso. Ci sono alcune prove che l'acido acetico, un componente dell'aceto, può aiutare in una certa misura la perdita di peso.
Studi scientifici dimostrano che l'aceto di mele può avere grandi proprietà salutari che possono aiutarti a perdere peso oltre a una dieta ipocalorica.

In questo articolo spiegheremo cos'è l'aceto di mele, come può aiutare nella perdita di peso e se può contribuire ad altri benefici per la salute.

Cos'è l'aceto di mele?

L'aceto di mele proviene da mele che sono state schiacciate, distillate e quindi fermentate. I produttori producono l'aceto di mele producendo prima il sidro di mele. Per fare questo, mescolano mele, zucchero e lievito e lasciano fermentare il composto. Questo processo crea alcol. Specifici ceppi di batteri convertono quindi l'alcol in acido acetico. Quando tutto l'alcol è finito, la miscela diventa aceto di mele.

Può essere consumato in piccole quantità o assunto come integratore. Il suo alto contenuto di acido acetico può essere responsabile dei suoi presunti benefici per la salute. Mentre le raccomandazioni sul "dosaggio" variano, la maggior parte è dell'ordine di 1 o 2 cucchiaini da tè prima o durante i pasti.

Cosa può fare per te l'aceto di mele?

L'aceto di mele è stato usato per migliaia di anni per le loro presunte proprietà curative e come aiuto per la salute. È stato usato per aumentare la potenza, per "disintossicare", come antibiotico e persino come trattamento per lo scorbuto. Sebbene nessuno usi più l'aceto di mele come antibiotico, recentemente è stato pubblicizzato per la perdita di peso.

L'aceto di sidro di mele aiuta a perdere peso?

Ci sono alcune prove che l'aceto di mele può aiutare nella perdita di peso quando le persone lo combinano con una dieta ipocalorica e un regolare esercizio fisico. Uno studio del 2018 su 39 persone ha analizzato l'impatto di una dieta ipocalorica e dell'aceto di sidro di mele rispetto a una dieta ipocalorica senza l'uso di aceto di mele per 12 settimane. I ricercatori hanno trovato quanto segue nei partecipanti che hanno assunto l'aceto di sidro di mele:

  • diminuzione del peso corporeo
  • riduzione della massa grassa viscerale e sottocutanea
  • un indice di massa corporea inferiore (BMI)
  • migliorato i livelli di colesterolo e trigliceridi.

Questi risultati suggeriscono che l'aceto di mele può supportare altri metodi comprovati per la perdita di peso. Un altro piccolo studio con 20 partecipanti ha esaminato gli effetti di 20 millilitri di aceto di mele al giorno in acqua. I ricercatori hanno trovato un BMI più basso nelle 10 persone in sovrappeso e un glucosio a digiuno più basso negli altri 10 soggetti con diabete di tipo 2. L'aceto di mele può anche far sentire le persone sazi più a lungo dopo aver mangiato a causa del modo in cui il cibo viene digerito.

Altri benefici per la salute

L'aceto di mele può avere altri benefici per la salute per alcune persone. Molti studi sull'uso dell'aceto di mele sono piccoli, ma ci sono prove iniziali che può aiutare con:

  • controllo della glicemia
  • influenza il modo in cui il cibo viene digerito
  • supportare il trattamento delle vene varicose
  • uccidere batteri e funghi nocivi

Poiché questa bevanda contiene batteri e lievito, alcune persone sostengono che sia una fonte di probiotici. I probiotici sono microrganismi a beneficio della salute. Nell'aceto di mele non raffinato, i batteri e il lievito formano un grumo sciolto sul fondo di una bottiglia che alcune persone chiamano "la madre". In inglese questo si chiama "la madre".

Altri studi che gli scienziati hanno condotto sui ratti dimostrano che l'aceto di mele può aiutare a guarire le ferite, aumentare la salute del cervello e abbassare la pressione sanguigna. Tuttavia, i ricercatori non hanno replicato questi risultati negli esseri umani, quindi non è chiaro se l'aceto di sidro di mele avrebbe gli stessi benefici. Alcune persone affermano che l'aceto di mele aiuta il corpo a liberarsi delle tossine, ma le prove scientifiche non supportano questa teoria.

Effetti collaterali

L'aceto di mele è generalmente sicuro, ma può avere effetti collaterali o svantaggi per alcune persone. L'acidità può intaccare lo smalto dei denti, soprattutto se lo si consuma puro. Per questo motivo è buona norma diluire l'assunzione in cibi o bevande. Puoi anche usare una cannuccia per berlo, in modo che lo smalto dei denti sia meno colpito. Altri possibili effetti collaterali e interazioni includono:

  • nausea
  • reflusso acido aggravato
  • cambiare i livelli di insulina
  • peggioramento dei bassi livelli di potassio

L'aceto di mele può anche sovraccaricare i reni se le persone hanno una malattia renale cronica. In caso di restrizioni sulla salute, consultare sempre un medico prima di provare questo medicinale.


Come usare

Uno studio precedente del 2009 ha rilevato che assumere una piccola dose di aceto di mele al giorno è il modo più efficace per usarlo per la perdita di peso. Se vuoi bere questa bevanda salutare per dimagrire, il consiglio è di aggiungere una piccola quantità al giorno in acqua in un rapporto di 1:10. Un esempio di questo è da 1 a 2 cucchiaini da tè in un bicchiere d'acqua. La dose di assunzione richiesta funziona bene anche se mescolata con olio d'oliva come condimento per l'insalata.

Inoltre, questa bevanda salutare può supportare il digiuno. La maggior parte delle bevande diverse dall'acqua o dal tè o dal caffè normali provoca un certo grado di risposta all'insulina e quindi interrompe il digiuno. Ma gli acidi come il succo di limone e l'aceto (in piccole quantità) hanno livelli così bassi di zuccheri, calorie e macronutrienti che non dovrebbero causare il rilascio di insulina. Buono a sapersi!

Sommario

L'aceto di mele ha una serie di potenziali benefici per la salute. Alcuni studi scientifici indicano che l'acido acetico può aiutare le persone in sovrappeso a raggiungere un BMI inferiore, soprattutto se combinato con l'assunzione di meno calorie. È meglio diluire il prodotto in acqua o aggiungerlo a cibi e bevande. Le persone con condizioni di salute croniche o che assumono farmaci dovrebbero consultare il proprio medico prima di provare questa bevanda ogni giorno.

Tuttavia, sono già stati condotti numerosi studi scientifici con un campione di dimensioni molto ridotte e gli scienziati devono ancora fare ulteriori ricerche. Vedere i riferimenti delle fonti a vari articoli scientifici in fondo a questo articolo.

Fonti tra cui Research Gate (collegamento), Science direct (collegamento), Bioscience, Biotechnology, and Biochemistry (collegamento), PUB.MED (collegamento)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento.
Inserisci il tuo nome qui

Popolare

Commenti recenti

it_ITItaliano